Cairano, il paese sulla rupe.

Cairano è un piccolo comune campano dell'Alta Irpinia che sorge su una collina isolata e circondata dal verde tanto che a molti ricorda un meteorite o una balena in un mare d'erba.

Situato nell'entroterra appenninico meridionale, al confine tra Campania, Puglia e Basilicata a breve distanza dalla Sella di Conza, che fin dalla preistoria ha rappresentato un importante punto di transito, Cairano ha costituito per molto tempo il naturale passaggio che metteva in comunicazione la valle dell’Ofanto con quella del fiume Sele unendo il litorale adriatico a quello tirrenico e favorendo quindi l'insediamento umano fin dall'età del ferro. (Per un approfondimento sulla storia del paese irpino consultate il sito della Pro Loco).

Dal secondo dopoguerra però, Cairano, piccolo paese agricolo, ha subito un lento e progressivo processo di spopolamento causato anche dall’assenza di sviluppo che ha portato da i 1.410 abitanti del 1951 ai poco meno di 400 attuali. Ma né lo spopolamento in atto né il forte terremoto che il 23 novembre del 1980 colpì duramente il paese, ha intaccato la sua bellezza naturale e umana determinata dall'autenticità del territorio e dalla sua comunità.

Per tutelare e valorizzare questa ricchezza, da più di dieci anni la Pro Loco, l'Amministrazione comunale e i cairanesi residenti e non, con il sostegno di Franco Dragone, progettano e realizzano iniziative e attività in grado di immaginare e realizzare una nuova prospettiva per Cairano e per i suoi abitanti.

In continuità con Cairano 7x e Borgo giardino nasce Teatro a Cairano le radici delle nuvole che vuole trasformare Cairano in un palcoscenico in cui mettere in scena la bellezza delle relazioni che si formeranno, attraverso il Teatro Azione, dentro il movimento delle voci dialoganti, nei ritmi dello scambio e della gioia del con-tatto.

Regione Campania Provincia di Avellino Upli - Unione Nazionale Pro Loco Italia
Franco Dragone Entertainment Group Pro Loco Cairano Comune di Cairano